martedì 4 settembre 2007

TMNT


Prendete 5 amici, quintali di patatine, litri di coca cola, fanta, 7up, succhi di frutta e birra e chiudeteli in una casa vuota a guardare un film svaccati su divani e seggiole.
Quel che ne verrà fuori dipenderà in gran parte dalla qualità della pellicola: se si assiste ad un buon film i commenti durante la visione saranno pochi ed interrotti dai classici “shhhhh” scocciati di chi cerca di seguire con attenzione i dialoghi mentre il piciazzo che voleva parlare si riempirà la pancia di bibite e cibo di ogni genere, viceversa se la pellicola è scadente il risultato sarà quello di sentire urla sguaiate di disgusto durante tutta la visione, risate nei momenti che si vorrebbero seri, fracasso di ogni genere e soprattutto patatine e appiccicume in ogni angolo della casa per giorni (il che vi suggerisce di non guardar mai schifezze improponbili a casa vostra!).
Ora prendete un cartone animato storico come le Tartarughe Ninja e pensate all’ ultima orripilante versione che ne è stata fatta per la tv, con Leonardo, Raffaello, Donatello e Michelangelo molto più seriosi e incazzusi che un tempo.
Pensate a un filmato per un videogioco ben fatto per la playstation 2 o al primo Toy Story e avrete un assaggio di quello che vi ritroverete di fronte se vorrete vedere questa trasposizione per il cinema dei nostri eroi.
Nell’ epoca di splendori digitali come “Alla ricerca di Nemo”, “Cars”, “Shrek” o persino “Boog ed Elliott” voi guarderete omini plasticosi muoversi sullo schermo con una mimica facciale a dir poco ridicola.
Ma, si sa, la realizzazione tecnica non è tutto (Matrix docet!).
Uno scenario molto “guerra del Signore degli anelli” style segna l’ inizio di una storia che vedrà i Nostri combattere contro un nuovo nemico (il mitico shredder è liquidato con una voce fuori campo che annuncia la sua morte!) potentissimo e dotato di immortalità!
Dopo un bello spiegone sul chi sarà il cattivone di turno arriva l’ ora di vedere i protagonisti: il primo a mostrarsi è Raffaello, isolatosi dal resto del gruppo per meditare sul suo ruolo da leader, dopo di che è l’ ora di Donatello, Michelangelo e Raffaello rispettivamente diventati consulente telefonico per una fantomatica azienda, animatore travestito da tartaruga (oddio!) e vendicatore notturno per la difesa della città.
La pellicola mette in scena quindi i cattivoni in ordine di potenza mentre si cerca di dare un minimo di spessore al tutto introducendo una sorta di rivalità fraterna tra il ritrovato Leonardo e Raffaello che cerca di proporsi come nuovo leader del gruppo.
Il saggio Splinter aiuta i nostri nella loro riconciliazione con la sua classica saggezza ma una sorta di colpo di scena finale ci fa capire che il vero nemico non è quello indicato fin dall’ inizio: il tempo di capire chi vuole è contro chi e STOP!
Il film finisce in fretta e furia con una spettacolare (forse per i produttori) lotta e l’ aiuto essenziale dell’ irriconoscibile April (rispetto al cartone originale sembra una bambina!).
Ma, si sa, si è di fronte a una pellicola destinata essenzialmente ai ragazzini quindi la storia non è tutto!
Ma se la realizzazione tecnica non è tutto e la storia non è tutto cosa rimane?
Rimangono un’ ambientazione cittadina sporca e oscura molto ben fatta (ma perché le tartarughe arrivano sempre dai tetti se vivono nelle fogne?!) delle belle scene di lotta e alcune piacevoli inquadrature: il film è infatti girato come se ci fosse una vera telecamera a riprendere ogni azione.
La domanda che mi pongo da 2 giorni a questa parte è: bastano 2 calci ben tirati da una tartaruga in digitale per giustificare la visione di una pellicola?
Volete il mio sincero parere? No.
Vi lascio con alcuni splendidi commenti urlati da me e i miei amici durante la visione di questo capolavoro che vi potranno far meglio comprendere cosa ne penso!
Durante la prima scena di battaglia tra eserciti:
< Ma baaaaastaaaaa è “Il signore degli anelli”!!!>
Alla prima apparizione di Leonardo:
< Ma è fatto malissimooo>
Alla visione dei primi uomini:
< Guarda come parlano! Sono ridicoli!!>
Dopo 10 minuti di visione:
< I filmati per l’ x-box sono fatti meglio…>
Primi mostri cattivi sullo schermo:
< Ma sono bruttissimi fan ridere!>
Al primo stralcio di colonna sonora:
< Senti che polpettone orribile per gasare i bambini!>
Ultima scena a 2 minuti dalla fine:
< Secondo me dura almeno ancora mezz’ ora, non può finire ora!>
Se non avete ancora compreso quale reazione ha avuto da parte mia e dei miei amici questo film vi dico solo che il mio vicino di casa la mattina seguente è venuto a farmi il culo per il bordello che si sentiva la notte nel palazzo a causa nostra.
REGIA: Kevin Munroe
ANNO: 2007
GENERE: Animazione
VOTO: 4
QUANTO è IRRISPETTOSO PER I FAN DELLE VECCHIE TARTARUGHE AVER LIQUIDATO SHREDDER E KRANZ IN UN SECONDO: 10
CONSIGLIATO A CHI: Vuole vedere un brutto film d’ animazione

11 commenti:

Mthemanager ha detto...

Sei un c*****e avariato, potevi dirlo che guardavi le tartarughe ninja però...

Deneil ha detto...

guarda devi essere solo felice di non averle viste!io ci sono stato costretto!

Lilith ha detto...

Uhhuhu! Terribile... e invece a me è bastarmi nel momento nostalgico, in una sala piena di bambini che gli anni '80 non li hanno neanche visti, per dire che è stata una visione piacevole! De gustibus... Però il termine spiegone ti è servito...

Miky ha detto...

non ho mai pemsato di vederlo, proprio per questa grafica penosa..meglio ricordarsele con i cartoni anni 90' :)

buona serata

Doom ha detto...

Abbastanza d'accordo sul pollice verso ma con qualche riserva. Tecnicamente compensa gli scarsi mezzi (e le poche idee) con alcune intuizioni non totalmente da buttare. Ad esempio le scelte cromatiche nelle ambientazioni notturne (su tutte il duello fraterno sotto la pioggia). Anche diversi movimenti di camera mi sono sembrati meno banali della media. Comunque un film molto deludente.

Deneil ha detto...

@lilith: questi bambini!bisognerebbe fargli vedere un po' di cartoni vecchi (se l' avessero detto a me da bambino sarei scappato!)..non ho capito molto il senso di quello che hai detto però..sarò scemo?!
@miki anch' io non avevo intenzione di vederlo ma poi mi ci hanno costretto e un po' di curiosità c' era..tieniti stretto il ricordo tu che puoi!
@doom: esattamente quello che ho detto io nella rece! bell' ambientazione cittadina molto oscura e non banali movimenti di camera!ma questo non può giustificare un film scarso!

Dome & Edo ha detto...

io l'ho evitato con estrema cura
non me ne pento ^^
non mi va di vedere un brutto film d'animazione, considerando che mi rimane ancora qualche miyazaki e ho l'intera filmografia pixar a disposizione ^^
dome

Deneil ha detto...

@dome:effettivamente il ragionamento non fa una piega!Io però ogni tanto mi diverto a vedere certe schifezze..e ogni volta me ne pento!

Angel39 ha detto...

uno dei peggior film di tt i tempi...pur in compagnia di DENEIL E FRANK ha fatto veramente cacare....


solo negli ultimi 2 minuti...ho finalmente capito ki erano i cattivi e i buoni...MA ORMAI ERA GIA' TT FINITO.... :(((


(aspettando la recensione di Toxic Avenger IV)

Frank ha detto...

Ho visto il film con Deneil e posso dire che visivamente è mediocre e che la caratterizzazione dei personaggi è a dir poco terrificante.Se aggiungiamo la totale assenza di una trama credibile e di cattivoni carismatici otteniamo un film pesantemente insufficiente.
P.S.erano meglio i filmacci vecchi basati sulle allegre testuggini!

Deneil ha detto...

ahah angel e frank completamente d' accordo con voi ovviamente!
Un giorno mi rivedrò anche quei vecchi filmoni delle tartarughe con i costumoni di gommapiuma!almeno quelli facevan ridere!
Per la rece dell' altro filmone ancora un po' di attesa ma arriverà!