domenica 16 dicembre 2007

ENCHANTED- COME D' INCANTO



Sono le aspettative che contano.
Credo che questo sarà il mio nuovo motto.
Mi aspettavo poco o nulla da questo “Enchanted”, nuovo prodotto della Disney per metà animato e per metà con attori “veri”.
Sono andato a vederlo un po’ obbligato dalle uscite di zona (ancora non mi è andata giù l’ esclusione di “Eastern Promises” da tutte le sale nel giro di 30 chilometri!) e un po’ perché ero davvero curioso di vedere cosa aveva tirato fuori dal cilindro la casa del topolino più famoso del mondo questa volta (non vi nascondo che potevo optare benissimo per “Irina Palm”).
E spero che nessuno strabuzzi gli occhi a mo’ di pesce lesso se vi dico che “Enchanted” è stata davvero una piacevole sorpresa!
Una piacevolissima sorpresa.
Per metà animato e per metà reale ho detto.
Le cose non stanno proprio così!
In realtà su un ora e mezza circa di proiezione solo i primi 20 minuti sono occupati interamente dall’ animazione mentre per il resto si vedono solo attori in carni e ossa (ad eccezione di qualche breve comparsata animata).
20 minuti di animazione.
Ma che animazione!
In quei pochi attimi la Disney concentra tutti i luoghi comuni (che brutta definizione!) delle sue produzioni classiche: dalla bella fanciulla canterina con seguito di animali aiutanti (non possono mancare le classiche caratterizzazioni Disney tra cui il gufo burbero e gli scoiattolini simpatici) al principe vanesio cattura orchi.
Senza contare il migliore di tutti i suoi luoghi comuni: disegni tondeggianti e coloratissimi rigorosamente in 2D, come non se ne vedevano da tempo.
20 minuti per tornare bambini.
Per rivedere la nostra bella fanciulla cantare insieme agli animali e sperare nell’ arrivo del principe nel momento più difficile.
Per spaventarsi di fronte alla strega cattiva che si trasforma in vecchina mentre il suo brutto e gobbo aiutante non riesce a colpire la bella.
20 minuti.
Poi la musica cambia.
Quasi senza preavviso.
E il colpo è forte.
Ci si trova in una classica città americana tutta traffico, urla e gente che si muove in massa.
E mentre ancora ti chiedi che fine ha fatto il gufo con il suo broncio ti vedi la bella fanciulla (Amy Adams) trasportata senza pietà da una massa informe.
Ma alla Disney non interessa colpire lo spettatore duramente e a lungo con forti contrasti.
Alla Disney interessa lo spettacolo.
E spettacolo sia.
Mentre la bella e ingenua fanciulla tenta di entrare in un castello di cartone dopo numerose gaffe viene notata dalla figlia di Robert (Patrick Dempsey, il dottore “Stranamore” di Grey’ s Anatomy nella sua prima incursione post- successo telefilmico al cinema in un ruolo tagliato apposta per i suoi sguardi dolci e sorpresi) che decide a malincuore di portarla a casa sua per aiutarla.
Di qui in poi il classic Disney riprende il sopravvento.
Ci saranno uomini duri che pian piano si scioglieranno, traditori che cercano di impedire il lieto fine, streghe cattivissime (azzeccatissima la scelta di Susan Sarandon) che entreranno in campo per un ultimo spettacolare scontro, lieto fine e morale (anche se quest’ ultima è forse l’ elemento meno marcato rispetto al solito).
E ovviamente non mancherà “il bacio del vero amore”.
Ma.
Ma “Enchanted” non è solo una bellissima favola Disney ambientata nel mondo reale.
“Enchanted” è al tempo stesso un classico e la parodia del Classico.
Una parodia che si muove tra vere e proprie copie (la strega cattiva prova ancora nel finale la carta vecchina con risultati davvero spaventevoli questa volta) e simpatiche prese in giro di tutto quello che un bambino cresciuto a pane e Disney credeva intoccabile.
Ma c’ è già Shrek!
No!
Shrek è tutt’ altra cosa.
Shrek (mi riferisco soprattutto al terzo episodio a cui abbasserò il voto ad un 7) è una presa in giro abbastanza pesante di tutta la classicità Disney tra rutti, scoregge e citazioni.
Enchanted è una leggera parodia della Disney stessa su se stessa.
E la differenza è grande.
Molto grande.
Mentre Shrek sembra muoversi come un tritatutto senza pietà, “Enchanted” sembra quasi sfiorare con un tocco leggero la sua vittima per muoversi subito verso altri lidi.
La differenza tra “Enchanted” e “Shrek” (due prodotti comunque diversi per un pubblico diverso, ci tengo a dirlo perché so che potreste criticare questo mio accostamento) sta nel fatto che la Disney conosce molto meglio della Dreamworks se stessa e i suoi cosiddetti difetti ed è in grado di affrontarli a testa alta, senza vergognarsi di nulla e, anzi, facendo entrare in testa anche all’ adulto più cocciuto, un nuovo motivetto da fischiettare sotto la doccia cantato in coro dai mille personaggi del parco.
E così, mentre io mi aspetto ancora il vero nuovo capolavoro della Dreamworks (l’ ultimo a mio parere è stato Shrek, il primo capitolo) la Disney sforna in un anno “Ratatouille” e questo “Enchanted” confermando ancora una volta (se ancora ce n’ era bisogno) che la casa di Topolino ha ancora idee da vendere.
Sono le aspettative che contano.
E le mie questa volta sono state abbondantemente e felicemente superate.
REGIA: Kevin Lima
ANNO: 2007
GENERE: Animazione, commedia
VOTO: 8
QUANTO è BRUTTO TIMOTHY SPALL NEL RUOLO DEL CLASSICO AIUTANTE DELLA STREGA: 10 (lo rivedremo a breve nell’ attesissimo “Sweeney Todd”)
CONSIGLIATO A CHI: è un po’ nostalgico della vecchia cara Disney 2D e vuole anche divertirsi.

31 commenti:

Iggy ha detto...

Ah però! Sinceramente non l'avrei mai detto, mi sembrava un film costruito sul nulla e invece... Visto però il periodo di copiose uscite che più mi interessano, mi tocca rimandare la visione ad un futuro noleggio!

Deneil ha detto...

si può vedere anche in tv tranquillo..comunque anche a me non ispirava quasi nulla..il fatto che il film di cronenberg non sia arrivato da me ovviamente ha influito sulla mia scelta!come detto le aspettative erano basse..credo che debbano rimanere così per apprezzare a fondo un film del genere!

monia ha detto...

non sono ancora riuscita a vederlo (accidenti al poco tempo), ma non vedo l' ora. a me a dir la verità ha ispirato fin da subito, risvegliando bambineschi ricordi: la strega che sembra quella della bella addormentata, la protagonista che sembra tanto cenerentola. e poi ho sempre adorato la bellissima grafica della disney in 2d, che rispetto ad altri tipi di animazione rimane quella più sognante e lontana dalla realtà... e tutto questo detto da una che odia i film commerciali e di massa, potere del signor walt disney!
ciao

Deneil ha detto...

guarda..se sei una patita del disney classico (purtroppo a me mancano molti film dei classici perchè da bambino credo di essere stato l'unico a non avere tutte le cassette!) ti divertirai un sacco te lo assicuro!tra le citazioni che ricordo ci sono biancaneve (la vecchina) cenerentola (la protagonista e non solo..), gli animali de "la spada nell roccia" e un altro centinaio!sulla animazione in 2d sono d'accordo on te..è senza dubbio quella più sognate!e qui nei primi 20 minuti gli animatori si sono davvero sbizarriti!i disegni sono semplicissimi ma davvero magici..chissà che non sia un primo passo verso un nuovo film interamente in 2d (il simpatico mucche alla riscossa non aveva avuto molto successo purtroppo!anche se qui l'animazione è mooooolto piùclassica che in mucche alla riscossa!)
be insomma l'avrai capito..se ti piace la disney classica questo non te lo perdere..poi voglio un tuo parere mi raccomando!tra l'altro anche la parte non animata (più lunga) è comunque molto disneyana (ci sono passaggi classici persino da mary poppins!

Weltall ha detto...

Che bello quando un film dal quale non ti aspetti molto riesce a sorprenderti positivamente ^___^
Credo che questo lo recupererò a noleggio anche perchè il prossimo film che vado a vedere al cinema è Eastern Promises...non credo che resterà in sala per più di una settimana!!!

leorepiccole ha detto...

anche io l'ho visto come ripiego(in città di Paranoid Park nemmeno l'ombra purtroppo)... e sono uscita dalla sala soddisfatta come non accadeva da un pò...'classico e parodia del classico',non potevi definirlo meglio...ed è davvero fatto bene...ci sono scene spassosissime e non scontate e il lieto fine a suo modo originale non può mancare... proprio carino, si si^_^...

Deneil ha detto...

guarda evito l'argomento eastern promises perchè qui non è nemmeno arrivato..neanche al multisala..grrrrrrrrrr!questo recuperalo pure in cassetta non c'è fretta!a me ha piacevolmente stupito!ma si deve sopportare la disney classica..altrimenti scleri dopo 10 minuti!

Deneil ha detto...

@leorepiccole:alla fine lo vedono tutti come ripiego e si stupiscono tutti..credo sia una delle cose più belle che possa capitare ad un film...ad incassi come è andato in america??penso bene..ma qui??ahhahahhaha a me continua a venirmi in mente la scena di lei che chiama gli animali in appartamento..non l'ho voluta citare nella rece ma io mi stavo sbellicando con le blatte e i mosconi!

chimy ha detto...

Non sei il primo a parlarne bene... secondo diverse persone è stata una bella sorpresa.
Ammetto che non m'ispirava molto, ma a questo punto se capita lo recupero.
Ciao

Deneil ha detto...

per fortuna non sono l'unico!film molto carino..e sorprendente..se si parte con aspettative limitate come hanno fatto in molti a quanto pare si riceverà una bella sorpresa!

leorepiccole ha detto...

ehehh...e la bimba con le due pantegane in mano.. e la parte nel parco, geniale!.... e lo scoiattolino... e basta xchè se cito tutto quello che mi ha fatto sbellicare non finisco più visto che ho riso come una cretina per metà film^_^.....

Deneil ha detto...

eheehhe anche la scena del parco non scherza..e lo scoiattolino che cerca di parlare..in effetti le scene per ridere sono parecchie!qui si va sempre d'accordo sui film..non è che sei una mia copia e io non lo so??

Cineserialteam ha detto...

Azz... Voto 8. Credo proprio che il tuo motto abbia ragione. :)

Deneil ha detto...

si il voto è decisamente alto..sarebbe un 7-7,5 ma proprio per il mio motto mi sono ritrovato a dargli un 8..non me lo aspettavo..e sono contento che abbia tradito le mie aspettative!

Luciano ha detto...

Benissimo! Questo mi fa piacere. Venti minuti di cartoni vecchia Disney sono più che sufficienti a convincermi di vederlo! Se non ci riuscirò al cinema lo vedrò sicuramente sul DVD.

Deneil ha detto...

luciano:eheh vedo che la vecchia disney è apprezzata ancora da molti..come ho detto in un commento precedente chissà che non sia il primo passo verso un nuovo cartoon interamente in 2d (l'ultimo mucche alla riscossa aveva floppato..)..comunque qui si è moooolto più classici di mucche alla riscossa!

Anonimo ha detto...

Ecco!Io mi sa lo aspetterò in dvd, non ho voglia di andare solo a vedere questo filmettino, meglio in compagnia su un bel divano!^^
MrDavis

Deneil ha detto...

@mrdavis:si può guardare benissimo in dvd..non credo che perda molto..fatto sta che è stata una piacevole sorpresa!e in buona compagnia è molto più gradevole!

chimy ha detto...

Ripasso soltanto per fare i complimenti all'header... "Il pianeta delle scimmie" è un capolavoro che non mi stancherò mai di ri-guardare.

Ciao

Deneil ha detto...

@chimi: allora seguimi in questi giorni perchè sto per delirare..ti assicuro che se sei un fan de il pianeta delle scimmie faccio delirare persino te..ancora un po' di tempo sorry!

chimy ha detto...

Attendo di delirare con ansia ^^

Weltall ha detto...

ADORO IL PIANETA DELLE SCIMMIE!
Mi aspetto anch'io di delirare allora ^__^

Mario Scafidi ha detto...

però...le mie aspettative erano bassissime, invece a quanto leggo devo ricredermi. andrò a vederlo al più presto

Deneil ha detto...

@chimy e weltall:cercherò di non deludervi..portate pazienza..al massimo per domani è in arrivo la prima parte..
@mario:rimani con aspettative basse..è il miglior modo per godere di un prodotto del genere!

Trinity ha detto...

Cazzo come mi fai rosicare!

Io questo lo stavo x andare a vedere, poi ho realizzato di essere tottalmente senza benzina e con quegli stronzi di autotrasportatori fermi...
maledetti, mi sono persa Irina Palm e questo (che però conto di spararmi durante le festività natalizie, che ce sta tutto!
;-)

Deneil ha detto...

almeno siam pari!io non ho visto cronenberg e tu questo!:-b
comunque è assolutamente da vacanze natalizie questo film..la mia infanzia quasi totalmente priva di disney non mi ha fatto prendere tutte le citazioni ma sono sicuro che tu ti divertirai un sacco..davvero molto bello!e non perderti le blatte che cantano e ballano!

Captain Howdy ha detto...

Ma sai che volevo andar a vederlo nonostante tutti i pregiudizi del caso..ora lo faro' piu' volentieri..

Deneil ha detto...

io avevo una montagna di pregiudizi su questo film..e invece..secondo me merita parecchio!

Anonimo ha detto...

Questo film è bellissimo...poi c'è patrick dempsey...l'amore della mia vita...il suo sgurdo,il suo soriso...è un uomo da favola...adatto a questo film...Patrick dempsey...4 ever

Deneil ha detto...

eheh commento entusiastico di una fan evidentemente innamorata!

Anonimo ha detto...

Questo film potrà sembrare stupido, da bambini, un'altra novità della Disney...ma vi assicuro che non è così!!!!!!!!!!! "Come d'incanto" è un film veramente bellissimo, appunto, incantevole.Vi riporterà indietro e vi farà sentire ancora bambini, quando esistevano le cassette e non i DVD e solo il 2D...Se dovessi fare una lista dei motivi per cui non potete assolutamente perderlo metterei al primo posto il fatto che ci sia il meraviglioso PATRICK DEMPSEY nella parte di Robert...Io ho trovato questo film veramente divertende e carino sopratutto perchè c'è il bellissimo Patrick che è il mio attore preferito!!!!!!!!! (Per chi non lo sapesse è il dott. Stranamore in Grey's Anatomy) Io lo adoroooooooo!!!!!!!!!!!!!! Nonostante i miei 14 anni il 13 gennaio ( IL SUO COMPLEANNO!!!!!!!!!!) ero al cinema circondata da bambinetti che ormai tristemente non trovano più interessanti i vecchi cartoni Disney... Ho urlato come una scema quando è apparso in una scena!!!! Tutto il cinema girato a guardarmi male...e non ho fatto altro che parlare per tutto il film cm una deficente!!!! E poi nel finale ho pianto tantissimo... ( si lo so che è una cosa stuopida...) e dopo essere uscita dal cinema ho passato una settimana a canticchiare e ballare per casa grazie alle canzoncine del film!!!! Che bello...me ha fatto prorpio tornare bambina!!!!! Parla del vero amore e dell'esistenza del principe azzurro...quindi se siete adolescenti disperate appena state lasciate da maschia bastardi andate subito a nolleggiarlo!!!! Vi assicuro che non ve ne pentirete!!! E poi c'è Patrick che in questo film è stupendo e vale la pena di andarlo a vedere solo per lui!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Ciaoooo!!!!!!!