martedì 20 novembre 2007

JOHNNY CASH- HURT

I brividi sulla schiena, le lacrime sulle guance, quella sensazione di non essere più qui ma in un altro universo.
Dove Johnny Cash è ancora vivo e canta ancora di tutti quelli che conosce che sono andati via.
La moglie suo primo e ultimo appoggio se ne era appena andata.
Lui la seguirà di li a breve, giusto il tempo di guardare nello scatolone dei ricordi un vecchio disco d’ oro con la cornice rotta.
Giusto il tempo di rivedersi giovane, lui l’ uomo in nero.
Un tempo padrone del mondo.
Oggi un signore anziano come tanti se non fosse per quella chitarra.
Se non fosse per quella voce.
Se non fosse per il fatto che lui è Johnny Cash e non se ne andrà mai realmente.
Se avete 4 minuti della vostra vita a disposizione caricate il video, spegnete tutte le luci della vostra stanza, eliminate ogni rumore, pigiate play, chiudete gli occhi e fatevi trasportare.
In un altro universo.



I hurt myself today
To see if I still feel
I focus on the pain
The only thing that's real
The needle tears a hold
The old familiar sting
Try to kill it all away
But I remember everything

[Chorus:]
What have I become
My sweetest friend
Everyone I know goes away
In the end
And you could have it all
My empire of dirt
I will let you down
I will make you hurt

I wear this crown of thorns
Upon my liar's chair
Full of broken thoughts
I cannot repair
Beneath the stains of time
The feelings disappear
You are someone else
I am still right here

[Chorus:]
What have I become
My sweetest friend
Everyone I know goes away
In the end
And you could have it all
My empire of dirt
I will let you down
I will make you hurt

If I could start again
A million miles away
I would keep myself
I would find a way

26 commenti:

Weltall ha detto...

Canzone bellissima!!!
Adesso vado a coricarmi con la voce di Cash e le sue parole nella testa ^__^

leorepiccole ha detto...

The Man in Black, quello che rimaneva del mito....amo questa canzone...ne parlerei per giorni, ma sarebbe inutile, basta ascoltarla....(Nine Inch Nails grazie per il testo che sembrava solo attendere la voce di Cash)

LA FOSSA DEI COGLIONI (I MIEI ME SO CASCATI) ha detto...

maddekeeee aooooooooooooo te spigni a luccie ie pui te sguappi mbel carrotone nella cloaka un abbozza a scussa da mussika perertro demmerda ma comm se fa ia fa ste robbe da frosci kiuddi piggia relax spigne e luccie e fatte trasporta
maooooo iu me faccio trasporta' da du paste e gabbermafiaaaa maniaaaaaaa aoooooo

honeyboy ha detto...

una delle poche canzoni che riescono a farmi piangere ogni volta che le ascolto
hurt è clamorosamente bella!
quando penso a cash, chissà perchè, mi viene in mente il grande Altman!

Deneil ha detto...

@weltall, leorepiccole,honeyboy:chi la conosce ama questa canzone...e provoca sensazioni bellissime in ognuno di noi..peccato che cash non sia stato idolatrato come elvis dato che ha dato come e più di lui al mondo della musica..anzi forse è meglio..si è sicuramente meglio! alcune parole sono state cambiate dal testo dei NIN ma credo sia una delle "cover" (è offensiva chiamarla così!) più belle in assoluto degli ultimi 20 anni (così a mente mi vengono altri due-tre titoli come l'emozionante allelujah di jeff buckley.honeyboy strano abbinamento quello con altman ma si sa che le canzoni..ancora più dei film, danno sensazioni diverse ad ognuno di noi!e comunque confesso che anch'io la prima volta che l'ho sentita ho pianto!
gabber:ognuno si diverte come può..

leorepiccole ha detto...

... hurt e hallelujah (Buckley version) sono due delle mie canzoni preferite... se ne indovini un'altra vinci un pupazzetto^_^... xò mentre quella di Cohen era già una bella canzone quella dei NIN non è nemmeno paragonabile alla versione di Cash... è proprio bruttina secondo me.... ti/vi era piaciuto walk the line?

Deneil ha detto...

Ma va??sparo..c'è una canzone di tim buckley (il padre di jeff) che non ricordo come si chiami e appartiene al suo secondo album..se ti piacciono hurt e allelujah quella potrebbe gustarti assai ma non avendo l'album sotto mano non ricordo il titolo..comunque è bellissima!
già in effetti l'originale non era il massimo..nello stesso album di cash c'è la cover di personal jesus..non al livello di hurt ma decisamente buona anche quella!oddio..non l'ho visto ancora walk the line..ero un po' spavenato da qualche critica negativa..come è?ce l'ho anche il film ma ho paura di rimanere deluso..tu che mi dici?

leorepiccole ha detto...

non la conosco, cercherò... walk the line... se sei sopravvisuto a swept away non devi temere più niente!mi era piaciuto, un pò romanzato ma coinvolgente e recitato bene(la Whiterspoon ha vinto l'Oscar, e Phoenix...beh dipende, lui deve piacere)... cmq ci sono tutti i successi di Cash, solo per la colonna sonora merita...

Deneil ha detto...

appena ho l'album sottomano ti scrivo il titolo..phoenix non mi dispiace come attore..è strano nel senso che con quella faccia risulta quasi troppo caratterizzante..non so spiegarmi meglio, ma mi piace abbastanza!comunque lo vedrò a breve anche perchè son abbastanza in periodo cash..come si può ben vedere!

leorepiccole ha detto...

ho capito cosa intendi per Phoenix, sono d'accordo, ma non dispiace nemmeno a me e in questo film da il meglio...quando lo vedrai fammi sapere cosa ne pensi!

Luciano ha detto...

Veramente una bella canzone. E' vero, da ascoltare nel silenzio della notte, nell'oscurità della stanza appena schiarita da quella poca luce che filtra da fuori. Grazie Deneil. Ciao.

Deneil ha detto...

@luciano:già con quella voce cash nel silenzio notturno fa provare sensazioni indescrivibili!
@leorepiccole:appena posso vedo e ne scrivo una rece!

LA FOSSA DEI COGLIONI (I MIEI ME SO CASCATI) ha detto...

deneile: "confesso che anch'io la prima volta che l'ho sentita ho pianto!"
a kekkaaaaaa ma ke te metti a piagne ppe un cawboi?? aooooooo tu ssi piu frosc de brokkebek mountein aooooo

Deneil ha detto...

anche se lo fossi vieni a bruciarmi la casa?continua a vivere nell' 800 e salutami il papa.

CaptainHowdy ha detto...

Trent dichiaro' che la versione di Cash gli fece capire che fino a quel momento aveva sbagliato tutto...

Captain Howdy ha detto...

ah per inciso, preferisco la versione originale comunque..

gabbermafia ha detto...

ma opappa de ke aoo qua te sta a saluta a ragazza tua ke disce ke commia ja truovvat un omo veru ke ja pikkia ie la fa gode...a connuto ta devvi bruscia da ssolo ja cassa ekke jo scio da lavura

Deneil ha detto...

@captain:davvero dichiarò una cosa del genere??dai ammetteraierò che questa è una gran versione di hurt!
@gabber:mi sto già dando fuoco...

Anonimo ha detto...

Le parole che sto per lasciare non sono per questa canzone splendida, unica e oserei dire anche inutile da commentare data la sua elevata carica di emozioni e sensazioni che trasmette....parla da sola.....ma per quel (scusate l'espressione) figlio di merda (che solo dalla merda poteva nascere uno che lascia un commento di questo tipo) mi riferisco a "LA FOSSA DEI COGLIONI (I MIEI ME SO CASCATI)". Ecco dato che te so cascati i coglini, fatte cascà pure la testa e vedi d'annattene all'altro mondo perchè in questo me sa che non c'hai capito un cazzo. Scusate ancora e buona giornata a tutti, a parte il figlio di merda.

Anonimo ha detto...

grandissimo anonimo!!cmq qualcuno ha testi di johnny cash in italiano???

luca94 ha detto...

Secondo alcuni Cash è stata l ombra di Elvis secondo me il contrario, Cash nonstante le critiche di tutti che lo ritengono un cantante incompreso ha dato tutto trasmettendo con la sua chitarra l anima della vera musica quella che quando l'ascolti ti trovi inconsapevolmente con le lacrime che ti rigano il viso.
Grazie Jhonny la musica ti ricorderà sempre come l uomo in nero che nonostante l età avanzava credeva nella stupenda illusione di cambiare il mondo con la musica....bhe non hai cambiato il mondo ma hai fatto vivere splendide emozioni con la tua chitarra
Grazie Cash

Anonimo ha detto...

stupenda..meravigliosa..una delle poche canzoni che esprimono tanto anche senza aver vissuto cio che ha vissuto l'autore..è speciale perchè le altre canzoni si legano a ricordo e quando le risenti ti piacciono ancora d +..comunque questa canzone incute tristezza e saggezza..

macheneso ha detto...

effettivamente il pezzo più struggente che abbia mai ascoltato...per me è quasi doloroso ascoltarla...

massimo ha detto...

@ Deniel: la canzone di tim buckley di cui parli dovrebbe essere "Once I Was"?!? comnque se non è questa ascoltala lo stesso ;)

erika ha detto...

La avrò ascoltata migliaia di volte questa canzone... non mi stanca mai. L'ho anche messa come sottofondo musicale nel mio blog.

Anonimo ha detto...

Dopo tutti questi discorsi, abbiamo mandato aff …… il criminale, pure lui, pedofilo assassino, Paolo Barrai di Mercato Libero e della mega riciclante denaro di Mafia, Camorra e Ndrangheta, malavitosissima Bsi, Business Services International Italia srl, wc lavante cash di Cosa Nostra, Camorra e Ndrangheta. E lo abbiamo pure querelato. Volevo solo farvi sapere di tutto questo. Saluti cordiali. Adrien Baertschli Zurich CH Bernasconi Consult, Indipendent Legal and Financial Advisor di Michele Bernasconi.
PS Vi sono foto, del sopra citato, pure pedofilo assassino e mafioso Luigi Rotunno della Imoplanet, a casa degli alttrettanto mafiosi Valle, chiefs della mafia calabrese, a Cisliano ( Mi), ove avavano base. Presto, i servizi segreti svizzeri, queste foto, le porranno, in internet. E tra queste foto, vi e' quella di un'orgia, a cui partecipava, la sempre calabrese ndranghetista, " insegnantina" Maria Grazia Crupi ( ex amante lesbica di Marina Berlusconi), che fa la maestra di "squola", e pure tanti film porn extreme, per la Ndrangheta e non solo